Ho pranzato presto come ogni giorno, poi prima di mettermi a studiare ho fatto la mia solita capatina su facebook.

Mio fratello è ritornato ieri a casa da mamma dopo la prima settimana di rientro in esercito!

Mi mancava tanto..nonostante io sia perennemente lontana da casa e quindi non lo vedo mai, ma il fatto stesso di non poterlo sentire tutti i giorni mi snerva. E’ anche normale che la sera, appena va in camerata chiama mamma per due minuti accertandosi che stia bene! Ed io apprendo notizie di lui solo quando poi sono io a chiamare mamma.

E’ un mese e più che mio fratello è in esercito..finalmente questo sogno di essere un militare italiano si è avverato, adesso sta a lui portare avanti il tutto, impegnandosi nello studio, e cercando di superare i concorsi che si prefigge di fare!

Ho visto la foto del suo armadietto, non è mai stato così ordinato, e non ha mai fatto il letto così bene! E’ proprio vero, quando una mamma martella per l’ordine non la si ascolta mai…e poi quando di mezzo c’è uno che ti urla nelle orecchie mentre stai sull’attenti con lo sguardo rivolto davanti a te, obbedisci senza neanche respirare!

Consiglio a mamma di mettersi una bella mimetica…almeno si impone quando mio fratello torna a casa, per fargli rifare il letto e mettere in ordine la stanza!

Non dimentico mai le volte in cui mamma inizia ad urlare ” questa casa è uno schifo, è un albergo”..

oppure la frase più bella “se non metti in ordine ti butto tutto giù dalla finestra”..

o_O

è una lotta continua!!

C’è da dire che però, adesso che sia io che lui siamo fuori, e mia madre è da sola a casa, è un bel pensiero!

Enrico ha dentro al suo armadietto in caserma la foto di papà..mi ha scritto “lui è sempre con me”..

Mi si è stretto un nodo in gola, mi veniva da piangere…

se solo fosse qui papà, sarebbe orgoglioso di lui. Sono così simili che quando mio fratello involontariamente assume un atteggiamento o una posizione che ricorda quella di papà, resto lì ferma, a guardare, per rubare tutto quell’attimo e viverlo come se fosse davvero lì con me, papà.

Quando ero piccola mi chiedevo spesso come avrei reagito io se non avessi avuto uno dei due genitori.

Adesso che ci sto dentro per intero, posso dire per certo che è la sensazione più schifosa e privativa che avessi mai provato in vita mia!

Quando guardo Enrico adesso, a 21 anni suonati, mi sento gonfia di orgoglio. Quando lo vedo in mimetica, quando si mette sugli attenti, quando mi racconta di quello che fa in caserma. E già so che quando il 18 febbraio andrò al giuramento, sarò li a guardarlo marciare…e piangerò di gioia.. perchè mio fratello è il regalo più bello che abbia mai ricevuto!

Mary

 

Annunci

Informazioni su tappotuo

Innamorata di un lemure..sognatrice..pazza a dosi esasperanti..e indiscutibilmente me stessa

»

  1. cavaliereerrante ha detto:

    Con questi sentimenti che ti accompagnano sempre, @Mary, non devi mai temere alcuna cosa o persona, nè giudizi fasulli su di te, nè intromissioni nella tua vita, che è “solo tua” non dimenticarlo mai !
    E di chi ti ama teneramente, sia esso un brillante Soldatino, sia una Mamma in ansia per i suoi due Figli lontani, sia Esso un Uomo che col suo lavoro e col suo affetto diede ad entrambi voi un esempio di dignità non vano !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...