Questi ultimi mesi sono stati una svolta inaspettata per me…sotto tanti aspetti, sia per me e Valy, che per la mia vita in generale.

Quando una donna subisce cambiamenti deve in qualche modo apporre dei cambiamenti anche a se stessa…comprando qualcosa, iniziando a fare diete esasperate, iscrivendosi in palestra, o ad un corso di pittura…io ho deciso di darci un taglio, netto…deciso!

I miei capelli, che fino a ieri mattina mi carezzavano le scapolette, adesso sono cortissimi fino alla nuca…l’unico ciuffo rimasto più lungo è la frangia!!!

Mi sono svegliata ieri mattina con la decisione e la pazzia addosso:

“mamma vado a tagliare i capelli”

ed un sms a Valy : “io ho deciso…li taglio”, nonostante lei non fosse molto in accordo su sta cosa!

Ma nel momento stesso in cui la mia coda lunga veniva tagliata, provavo un senso di liberazione…cavolo!!! era quello che volevo!

Adesso ho il collo scoperto, mio fratello mi chiama “maschiaccio”, mia nonna e mia zia si commuovono perchè con questo taglio somiglio di più a mio padre! Mia madre mi guarda e mi fa : “ma tu chi sei?”

Sono soddisfatta, della scelta, del cambiamento, di come mi vedo.

Per troppi anni ho portato lo stesso taglio di capelli..per troppi anni sono stata a combattere contro i mulini a vento e i miei sbagli.

Questo “ZAC” serve a me, alla mia vita, alla mia voglia di cambiare, di nuovo, alla mia rivalsa su sta vita, che adesso m’ha davvero rotto i coglioni, a quest’università che deve finire, a quest’anno che non so come procederà!!!

Ho altre mille cose da fare…e sono tutte per me…

ho sempre volto il viso altrove, adesso è arrivato il momento di pensare un pò a me, a ciò che voglio, a quello che mi rende felice!

Non a caso si dice

CI HO DATO UN TAGLIO!!!

Mary 🙂

Annunci

Informazioni su tappotuo

Innamorata di un lemure..sognatrice..pazza a dosi esasperanti..e indiscutibilmente me stessa

»

  1. cavaliereerrante( ha detto:

    Hai fatto bene, @Mary … ma … adesso … ehm … come riconoscerti, se ti incontrassi per le vie di Roma ???

  2. menteipersinaptica ha detto:

    uè e ch rè sta cunferenzj?
    SIGNORA Tappo!

    😀

  3. tappotuo ha detto:

    we ma mo nun se pò chiedere manc che fin ha fatt nu cristian?

  4. menteipersinaptica ha detto:

    no -.-‘
    nunnè capit -.-

    intendevo che tu hai scritto a Bruno “tu urla “Tappooooooooooooo” ”

    ma dovrebbe urlare SIGNORA TAPPOOOOOOOOOOOOO

    CHILL PO’ VAULN!

    AHAHAHA

  5. menteipersinaptica ha detto:

    -.-‘ va t cocc oì staj stanc 🙂

  6. Farnocchia ha detto:

    Brava ragazza! Io anche sono una gran sostenitrice del “taglio la chioma dei grandi eventi” ma da qualche anno mi sto divertendo con i colori…prova!

    ps: Ma il taglio è quello???stupendo..

  7. menteipersinaptica ha detto:

    io fino a 18 anni avevo i capelli lunghi fino a sotto il culo (per dirlo alla francese 😉 )
    poi un giorno decisi di tagliare tutto, in realtà mi stava proprio cambiando la vita e quella ne era la manifestazione esterna e con me stessa allo specchio…ora dopo oltre 10 anni me li sto facendo ricrescere (non senza difficoltà e scleri), li ho anche colorati per molti anni ma si indebolirono e li cominciai a perdere, per qualche anno ne ho fatto a meno, ora li coloro quando ne ho voglia, ma solo con tinture prese in erboristeria che non fanno male e sono senza ammoniaca e merda varia 🙂

  8. cavaliereerrante ha detto:

    Eh … vanità, vanità … il tuo nome è Donna !!!
    Insomma, @Mary … ti pare che un Cavaliere Errante ‘serioso’, un Cavaliere Errante dall’ armatura corrosa dal tempo ‘ma senza macchia’, un Cavaliere Errante col brando intaccato da mille battaglie, mentre vaga sotto le stelle di Roma, adocchia una bella signorina procace coi capelli tagliati ‘alla maschietta’, scende dal suo destriero, alza la celata dell’ elmo e … si mette a gridare : “A TAPPOOOOO” !!!!
    Ehm … che figura ci farei ????

    Ps. per Lady @Mente : a @Simò, Tu hai tante cose belle racchiuse nella tua personcina, ma la tua parlata …. eh, quella non ha rivali !

  9. menteipersinaptica ha detto:

    😛
    nonsonounasignora 😀

  10. cavaliereerrante ha detto:

    … CCI TUA ?!?!?
    Giammai, ad una gentile donzella !
    Semmai, un mazzo di violette in mano ed uno : “Mi scusi, Signorina ! E’ lei ? La mia Amica Lady @Mary ? Bene ! Permette d’ offrirle un caffè” ?

  11. cavaliereerrante ha detto:

    “Smackkkkkk” ?!?!?
    ANCORA ???
    QUALCUNO HA PRESO A OMBRELLATE IN TESTA LADY @SIMONA ?!?
    SMACK …. ?!?
    COL MANICO D’ OMBRELLO ???
    ….. brutti vigliacchi !
    Vi ci sapete mettere con una ‘signorina gentile’, eh ???
    Venite qua da me, che ve le insegno io le “buone maniere” !

  12. tappotuo ha detto:

    ma ch’è succies a simona?
    ch’è stat?
    ch’avut?
    è grave? uh maronna mij

  13. cavaliereerrante ha detto:

    Non lo sò @Mary !
    Ho sentito la nostra @Simona gridare : “MUNNEZZ!” e poi questo suono sinistro : ….. “smackkkkkkkkkkkkkkkkk” !!!!
    Eh, ma se lo piglio, chi le ha dato un’ ombrellata , lo sistemo io ….
    Guai a chi piglia a ombrellate la nostra Amica, guai a lui o lei !!!!

  14. menteipersinaptica ha detto:

    ij te vurria VASAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA’

    nel senso ca t vuless ittà nu vas appriess 😀

    NO NUNN E’ O VEEEEER! I NUN CE CREEEEER!!

    🙂

  15. cavaliereerrante ha detto:

    Amiche mie carissime ( ed amate, non ostante tutto e la precarietà di tutto ), che belle quelle note e quelle parole “…. ij te vurria vasà” !
    Le scrisse Vincenzo Russo, un grande, giovane Poeta napoletano !
    Lui di mestiere, faceva il conciatore di pellami in uno stabilimento, manovrava acidi corrosivi, aveva una salute delicata …
    Spesso, doveva restare in casa a curarsi, ed aveva preso l’ abitudine di guardare, attraverso la sua finestra di casa, le finestre di una casa prospiciente dove abitava una incantevole, giovane Ragazza . Se ne innamorò subito, ma la sua timidezza, la sua salute malferma, il suo lavoro precario, non gli consentì di avvicinare quella giovane Donna per dichiararle il suo amore . Lui, lo viveva in sogno !
    Una mattina, mentre guardava giù in basso, vide molta gente allegra e vestita a festa che usciva dal portone del palazzo dove abitava il suo amore . Si concentrò su quella visione e, poco dopo, vide uscire la Ragazza che amava vestita di bianco, sorridente di gioia tra parenti che l’ attorniavano : andava a sposarsi !
    Vincenzo, chiuse amaramente le imposte, prese carta e penna, e compose quei versi struggenti, annullandosi in quella sublime visione della Ragazza dormiente in un giardino profumato di fiori, appena mossi da una brezza dolcissima di vento . “L’ avrebbe voluta svegliare, ma il cuore non glielo permetteva, tanto bella era la visione ed il sogno di lei che sognava rapita … ” !
    Vincenzo Russo, morì poco tempo dopo, aveva 28 anni !

  16. tappotuo ha detto:

    Beh in effetti sono versi che rabbrividiscono!!!
    ma…sorge spontanea una domanda…
    “Bruno? ma tu a Vicienz o sapiv?”
    o_O

  17. menteipersinaptica ha detto:

    uà non la sapevo sta storia….grazie Bruno….

    ps. nennè straquoto la tua domanda :/

  18. cavaliereerrante ha detto:

    E’ la Canzone napoletana che più amo ( insieme a “Dicitencello vuje” ) … e fin da piccolo mi emozionava quando l’ ascoltavo . Successivamente, imparai a suonarla ed a cantarla con la chitarra, e cominciai a capirne i versi . In seguito, frequentando molti Amici napoletani a Napoli e dintorni ( tra cui, il Giornalista Luigi Motti, un autentico signore, una persona coltissima e romantica ! ), chiesi di raccontarmi qualcosa su questo giovane Poeta, che con tocchi ‘poco napoletani’, o meglio ‘poco piedigrottiani e strappalacrime’, aveva scritto una Canzone tanto dimessa quanto struggente ed accorata !
    Quello che da più fonti ascoltai, non mi fecero più dimenticare Vincenzo Russo !
    Sì, @Mary, è come se con Vincenzo ci avessi preso ‘nu cafè’ insieme e ce lo fossimo bevuti in silenzio affacciandoci a Mergellina …. mentre il sole calava sul mare !

  19. menteipersinaptica ha detto:

    RICINTCELL A CUMPAGNA VOOOOOOOOOOOOOOSTTTTTTTTTTTT

    C’AGG PERDUT O SUONN E A FANTASIJJJJJJJJJJJJJJJJJJ

    BELL 🙂

    bravo Bruno mi hai fatto emozionare 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...